Ferwood

Verniciatura

Vista
Vista

Si definiscono impianti e macchinari di finitura e rivestimento di materiali in legno o affini quelle apparecchiature che trattano la superficie di manufatti in legno o a base legnosa o che, per affinità di dimensione, ne possiedono caratteristiche analoghe.

Questi macchinari consentono l’applicazione di un prodotto di finitura (vernice, tinta, olio, cera…), che migliora la durevolezza e resistenza del legno. Le macchine per la verniciatura del legno sono in grado di comprendere, inoltre, le fasi di lavorazione o trattamento precedenti o successive alla verniciatura, quali: pulizia o spazzolatura del manufatto; condizionamento termico del manufatto; trattamento meccanico con asportazione di truciolo o di prodotto verniciante (levigatura, carteggiatura, spazzolatura abrasiva…); appassimento delle sostanze volatili contenute nelle vernici; indurimento del prodotto di finitura tramite un processo termico, chimico o fotochimico; interventi manuali di operatori (come operazioni di ritocco stracciatura, spagliettatura, etc.), che comprendano uno o più sistemi di trasporto automatico. Le macchine per la verniciatura sono generalmente composte da rulli che applicano lo strato di primer sul pezzo in lavorazione e da un rullo applicatore gommato che aggiunge la vernice. Le macchine e i sistemi di verniciatura possono essere utilizzati su tutti i manufatti in legno, dalle superfici piane dei pannelli, a quelle lineari dei listelli, fino ai componenti tridimensionali, dotate di 3 superfici da lavorare come sedie, mobili o finestre assemblate.